Frutta e stoffa diventano tastiera, un guanto hi-tech parla ai sordociechi. I progetti di dbGLOVE e Click4All hanno vinto il contest #MaketoCare, promosso da Sanofi Genzyme, in collaborazione con la Maker Faire Rome e ASTER, per trovare idee concrete per migliorare la vita quotidiana e la salute delle persone che vivono ogni giorno la disabilità.

Tredici i finalisti che hanno partecipato ieri sera alla finale al Tempio di Adriano di Roma. I vincitori Click4All e dbGLOVE e tutti gli altri progetti finalisti saranno presenti da domani a domenica alla Maker Faire Rome presso il padiglione 6.

 

Milano, 13 ottobre 2016 – Un kit fai da te consente alle persone con disabilità di accedere a tablet e smartphone grazie a oggetti semplici e quotidiani come un frutto o un pezzo di stoffa, che diventano mouse o tastiera. Un guanto consente ai ciechi e ai sordo-ciechi di usare tutte le funzioni di un normale cellulare, come mandare un messaggio. Sono i progetti Click4All e dbGLOVE premiati ieri sera in occasione della cerimonia finale del contest #MaketoCare, promosso da Sanofi Genzyme in collaborazione con la Maker Faire Rome e ASTER, Società della Regione Emilia-Romagna per la ricerca e l’innovazione. Nella suggestiva cornice del Tempio di Adriano, ognuno dei tredici maker finalisti ha presentato il proprio progetto al Comitato di Valutazione presieduto da Giuseppe Novelli, Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
IL PREMIO

Grazie all’accordo tra Sanofi Genzyme e ASTER, i vincitori voleranno in Silicon Valley per incontrare i guru dell’innovazione: incubatori, aziende già affermate nella prototipazione rapida delle idee e nella produzione di stampanti 3D, startup innovative che operano in ambito di salute e benessere.

I vincitori:Nicola Gencarelli(sx) e Nicholas Caporusso(dx)
I vincitori: Nicola Gencarelli(sx) di dbGLOVE e Nicholas Caporusso(dx) di Click4All
http://img.musvc2.net

Qui ASTER ha, infatti, un presidio stabile dal 2015, grazie al quale supporta l’internazionalizzazione delle startup della Regione Emilia-Romagna e importa best-practice per favorire la crescita di un ecosistema dell’innovazione nel nostro Paese.
Click4All e dbGLOVE e tutti gli altri progetti finalisti saranno presenti alla Maker Faire Rome presso il padiglione 6. La registrazione dell’intera serata e dei singoli interventi sono già disponibili sulla pagina Youtube di Sanofi Italia.
Martedì 18 ottobre l’evento #MeetSanofi dedicato ai ChangeMakers della Salute darà voce ai vincitori e ai loro progetti. L’evento si tiene alle 18 a Milano presso la sede Sanofi.

Sanofi www.sanofi.com
Sanofi, leader globale della salute, ricerca, sviluppa e distribuisce soluzioni terapeutiche mettendo al centro i bisogni dei pazienti. Sanofi è organizzata in 5 global business unit: Diabete e cardiovascolare, General Medicines e Mercati Emergenti, Sanofi Genzyme, Sanofi Pasteur e Merial.
Sanofi Genzymewww.sanofigenzyme.com – www.genzyme.it
Sanofi Genzyme è una delle più importanti realtà al mondo nel campo delle biotecnologie farmaceutiche, all’avanguardia nello sviluppo di terapie innovative per i pazienti affetti da patologie rare e disabilitanti. Fondata nel 1981 a Boston (Massachusetts, USA) come startup biotech, nel 2011 è entrata a far parte del Gruppo Sanofi, di cui oggi è la divisione specializzata nelle malattie rare, sclerosi multipla, oncologia e immunologia.
ASTER – www.aster.it
È la società consortile tra la Regione Emilia-Romagna, le Università, gli Enti pubblici nazionali di ricerca CNR, ENEA, INFNe il sistema regionale delle Camere di Commercio.
In partnership con le associazioni imprenditoriali, promuove l’innovazione del sistema produttivo attraverso la collaborazione tra ricerca e impresa, lo sviluppo di strutture e servizi per la ricerca industriale e strategica e la valorizzazione del capitale umano impegnato in questi ambiti.

 

MAKER FAIRE

Maker Faire è il più importante spettacolo dell’innovazione al mondo – un evento “family-friendly” ricco di invenzioni, creatività e inventiva, e una celebrazione della cultura e del movimento #makers. E’ il luogo dove maker e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. La prima Maker Faire si è tenuta a San Mateo, in California nel 2006, neanche un anno dopo la pubblicazione del primo numero di “Make: Magazine”, la rivista di riferimento per tutti i #makers, nel 2005.
MAKER FAIRE ROME – THE EUROPEAN EDITION – www.makerfairerome.eu
Prodotta e organizzata dalla Camera di Commercio di Roma, attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera, la MFR punta a rimettere al centro del dibattito sull’innovazione la città di Roma e favorire la diffusione della cultura dell’innovazione. Maker Faire Rome è la più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti. Una manifestazione in continua crescita che, nella passata edizione alla Sapienza Università di Roma e in soli tre giorni, ha realizzato oltre 100mila visitatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here