Questo è il nome dell’invenzione del Chaotic Moon Labs, uno skateboard controllabile mediante un casco Emotic Epoc, (che funge da sistema di acquisizione e trattamento dei segnali neurologici) realizzato dall’azienda di neuroingegneria Emotiv, trasmette i segnali inviati dal cervello ad un tablet Samsung munito di sistema operativo Windows 8 che controlla un motore elettrico da 800 W.

Basta immaginare un punto dove dirigersi e la velocità con la quale raggiungerlo, il casco accoppiato al software interpreta le onde cerebrali e le traduce in segnali digitali e quindi in movimento della tavola.

Si può raggiungere una velocità di 51 km/h ed un’autonomia di circa 16 km e si ha la possibilità di decelerare e fermarsi.

casco Emotic Epoc , Close Up-Engineering
wordpress.com

Ma come può il casco leggere e tradurre le onde cerebrali?

Il dispositivo viene “addestrato” dallo skater: impara a pensare come lui e quindi, dopo un po’ di allenamento, riesce a interpretare i pensieri. Dal momento che ogni cervello è diverso, non è possibile creare un profilo generale valido in tutti i casi.

Il dispositivo Emotive EPOC è un neuro-auricolare wireless che permette l’acquisizione e l’elaborazione dei dati con un costo non eccessivo e di facile intuizione.

L’auricolare invia i segnali dal cervello del pilota ad un tablet Samsung tramite un connettore USB proprietario fornito con l’auricolare stesso.

A questo punto, il software dell’interfaccia di bordo comunica con il motore elettrico tramite un “Phidget”, che è fondamentalmente un’unità plug-and-play USB di controllo e rilevamento.

 

 

Image credits: digitaltrends.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here